Durante il mese di dicembre, tutte le domeniche che precedono il Natale, si svolge a Sant’Agata Feltria l’evento “Il Paese del Natale“.
Si tratta di un appuntamento invernale che attira migliaia di visitatori appassionati di mercatini natalizi che propongono originali idee regalo e decorazioni più raffinati, coinvolgendo grandi e piccini in un’ atmosfera unica.
Le strade e le piazze saranno avvolte dai suoni delle zampogne, si potranno ammirare i suggestivi presepi artigianali esposti nella via più antica di Sant’Agata Feltria.
Nella Piazza del Mercato è allestita la Casa di Babbo Natale e degli elfi attorno alla quale si organizzano eventi rivolti ai bambini.
Non mancheranno gli stand gastronomici per riscoprire i piatti caratteristici della tradizione locale.
I ristoranti e le trattorie  proporranno l’affermato percorso gastronomico”I Piatti dell’Avvento” preparato secondo usi del Natale.
I gustosi piatti, si possono apprezzare anche nell’accogliente atmosfera della “Mangiatoia“, un ampio stand coperto e riscaldato all’interno dell’area fieristica.

30° edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato di Sant’Agata Feltria è in programma nelle domeniche di ottobre
La Fiera propone la valorizzazione di prodotti tipici, selezionando le eccellenze, primo fra tutti il tartufo bianco pregiato.
Direttamente dal nostro territorio, dal suo habitat naturale, i boschi, il prezioso tubero si trasforma in cucina per realizzare
piatti di alto valore gastronomico, che sprigionano inebrianti aromi ben lontani dalla globalizzazione che spesso ci travolge,
per salvaguardare l’integrità del nostro ambiente.

Nelle domeniche di ottobre S. Agata si trasforma in un luogo dove immergersi in un’atmosfera suggestiva e profumata, passeggiare
nelle vie e nelle piazze ad ammirare le numerose tipicità presenti nella manifestazione. Il giro di vino che porta in scena aziende vitivinicole rappresentative,la gara dei cani da tartufo, per conoscere dal vivo l’entusiasmante momento della ricerca del prezioso
tubero in compagnia del cane fedele.

La visita al paese è anche l’occasione per ammirare gli antichi monumenti di alto valore architettonico: il Teatro Angelo Mariani, Rocca Fregoso, il Convento di San Girolamo, le fontane d’arte.
Ogni domenica la manifestazione si arricchisce di spettacoli itineranti, musiche, animazioni, mostre.

PROGRAMMA:

domenica 05 ottobre 2014

Ore 11.30: Inaugurazione ufficiale della XXX edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato
WINE 2014 “Cultura e piacere del vino”
Spettacoli itineranti “Girlesque Street Band”

domenica 14 ottobre 2014

Ore 09.00: Parco Montefeltro “Gara per cani da tartufo
WINE 2014 “Cultura e piacere del vino”
Spettacoli itineranti: “Large Street Band”

domenica 19 ottobre 2014

Ore 15.00: Premiazione miglior tartufo presente in fiera
WINE 2014 “Cultura e piacere del vino”
Spettacoli itineranti: “Ciaffiero Band”

domenica 26 ottobre 2014

Ore 11.30: Premio città di Sant’Agata Feltria
WINE 2014 “Cultura e piacere del vino”
Spettacoli itineranti: “Fantomatik Orchestra”

Offerta CostaHotels riccione
fossa, tartufo e cerere d'autunno fossa, tartufo e cerere d'autunno
Pacchetto: € Da 115
mondaino e il suo territorio offrono ai visitatori una serie di ghiotte sorprese che possono essere degustate e acquistate, durante la manifestazione, direttamente dai produttori locali: formaggi, olio, miele, polenta, c ...

La “Fiera di Mezza Quaresima” è una manifestazione basata prevalentemente sulla riproposizione di prodotti tipici e piatti tradizionali propri della quaresima che si svolgerà a Sant’Agata Feltria dall’11 al 18 Marzo.

I settori principali in cui si sviluppa sono:
Il tartufo “bianchetto” o “marzola”, dal sapore forte e dal prezzo accessibile, molto diffuso nelle montagne attorno a S.Agata Feltria, cittadina notissima per essere una delle “Città del Tartufo” e quale sede della “Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato” che si svolge in Ottobre;
La “Pagnotta Pasquale”, specie di grande biscotto dalla complessa e lenta, quasi religiosa preparazione, che si usa accompagnare con uova, salame ed anche cioccolato, in abbinamento con l’Albana, prestigioso vino dolce Romagnolo.
Le uova di Pasqua ed il cioccolato, che si concentreranno all’interno della “Sala delle Dolcezze” e nelle sue adiacenze. Saranno presenti le più gustose e ricercate leccornie, dalla martorana al cioccolato di Modica, dai cioccolatini cuneesi ai confetti di Sulmona ai “brigidini” di Lamporecchio.

Ma il comparto gastronomico non si esaurisce in questi tre settori: i Ristoranti locali presentano gli invitanti “Menù della Mezza Quaresima” al prezzo prefissato, tutto compreso, di 26 euro; all’interno del recinto fieristico opererà un ristorantino con una capienza di circa 100 posti e diversi stand gastronomici proporranno i vari cibi da strada e da fiera, a cominciare dalle nostre famose piedine.

Da Visitare
Convento di S. Girolamo: “L’umano ingegno” ovvero la faticosa strada del progresso, illustrata dagli ingegnosi utensili inventati ed utilizzati dall’uomo per il lavoro, la cucina, la pesatura, le misurazioni ed anche il divertimento.

Il teatro “A. Mariani”, il più antico d’Italia completamente in legno, ascoltarne la storia e vedere la mostra allestita all’interno, il prezzo d’ingresso è di un euro. Entrambe le mostre sono tratte dalla “Collezione Pezzi” di Pietracuta.

Artigianato in Fiera: maestri bottegai provenienti da Toscana, Umbria, Marche ed Emilia – Romagna mostreranno al pubblico i segreti dei loro mestieri e quanto è stato loro tramandato.